Spadellata di peperoni: una danza di colori e sapori con zia elda

da | Feb 11, 2024 | News, Ricette Funny | 0 commenti

Ciao, Bianca!

Oggi ti porto in un viaggio culinario colorato e divertente, dove i peperoni ballano in padella con le loro amiche olive. Preparati, perché la nostra Spadellata di Peperoni sarà un’esplosione di colori e sapori che ti farà venire l’acquolina in bocca!

Gli Ingredienti del Divertimento

Per questa avventura in cucina, raduneremo:

  • 600 gr di peperoni, rossi e gialli, pronti per il ballo
  • 150 gr di olive verdi (o nere, a seconda dei gusti degli invitati)
  • 1 spicchio d’aglio, il piccolo ma potente maestro d’orchestra
  • 3 cucchiai di olio, l’olio extravergine di oliva, per far scivolare tutto liscio
  • Una manciata di prezzemolo, per un tocco finale di verde freschezza

Preparazione: Il Balletto in Cucina

  1. Iniziamo con un rito di purificazione: laviamo e asciughiamo i peperoni, preparandoli per la loro grande esibizione in forno. A 180°, lasciamoli cuocere per 15 minuti, poi li lasciamo raffreddare al chiuso, come divi dopo lo spettacolo, per farli pelare più facilmente.
  2. Dopo il loro riposo, li tagliamo a metà, eliminiamo semi e filamenti come se stessimo preparando il palco per la danza, e poi li tagliamo a listarelle, pronti per il loro debutto in padella.
  3. Ora, nella padella antiaderente, facciamo soffriggere lo spicchio d’aglio nell’olio, come a dare il via alla musica per la nostra danza di sapori.

Il Gran Finale: Una Sinossi di Sapori

Una volta che l’aglio ha dato il via, aggiungiamo i peperoni e le olive, e li lasciamo cuocere dolcemente, mescolando spesso come se stessimo dirigendo un’orchestra. Dopo circa 25 minuti, la nostra sinfonia di sapori è pronta.

Conclusione: Un’Esplosione di Gusto

Cara Bianca, la nostra Spadellata di Peperoni è pronta per essere servita, completata da ciuffi di prezzemolo fresco. È un piatto che ci racconta storie di terre lontane, di sole e di allegria, tutto racchiuso in una padella! E poi spesso il Peperoni salvano la cena

Con una risata e un pizzico di sale,

Zia Elda

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *