Le avventure culinarie di zia elda: pennette funghi e prosciutto in salsa di risate

da | Feb 12, 2024 | News, Ricette Funny | 0 commenti

Ciao Bianca, cara!

Oggi ti porto nel mondo fantastico e un po’ folle della cucina, dove le pennette non sono solo pasta, ma piccole eroine pronte a tuffarsi in un’avventura epica con funghi e prosciutto. Preparati a un racconto gustoso quanto bizzarro!

Il Raduno degli Ingredienti per le Pennette Funghi e Prosciutto

Prima di tutto, raduniamo i nostri valorosi compagni di viaggio:

  • 480 gr di pennette, pronte a sfrecciare come missili nel piatto
  • 50 gr di prosciutto cotto e 50 gr di prosciutto crudo, i gemelli diversi ma inseparabili
  • 500 gr di funghi freschi, un’allegra compagnia di porcini, finferli e chiodini
  • Un po’ di olio, aglio, scalogno e vino bianco, per dare un tocco di magia
  • E per finire, un cucchiaio di erbe aromatiche e un po’ di brodo vegetale, per tenere tutto ben umido e saporito

L’Inizio dell’Epopea

Iniziamo con una cerimonia di pulizia dei funghi, trattandoli con la delicatezza di un restauro d’arte, per poi tagliuzzare i nostri prosciutti in dadini piccoli come tesori nascosti.

L’Incantesimo in Padella

Poi, in una padella che sembra un calderone magico, facciamo appassire dolcemente aglio e scalogno, aggiungendo poi i prosciutti per un rituale di insaporimento. E qui entra in scena il coro dei funghi, che danza nella padella al ritmo del vino bianco.

La Danza delle Pennette Funghi e Prosciutto

Mentre i funghi si godono la loro festa in padella, le pennette si preparano al gran tuffo nell’acqua bollente, nuotando libere e felici fino a quando non sono pronte per unirsi alla festa.

Il Gran Finale

Con un gesto da maestro d’orchestra, unisco le pennette ai funghi in padella, aggiungendo un po’ dell’acqua magica della loro cottura per creare un legame indissolubile tra tutti i componenti.

Conclusione: Un Piatto da Favola

Ecco fatto, cara Bianca, il nostro piatto è pronto per essere servito, portando un sorriso e un po’ di magia in tavola. Ricorda, cucinare è come raccontare una storia, dove gli ingredienti sono i personaggi e tu sei il narratore.
Bianca qui c’è la ricetta del primo patto e ora ti propongo un secondo;
Funghi al Forno e Frittatine Danzanti

Con un pizzico di follia e un cuore pieno d’amore,

Zia Elda

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *