Costine con funghi: un tuffo nei sapori con zia elda

da | Feb 12, 2024 | News, Ricette Funny | 0 commenti

Ciao Bianca!

Oggi ti porto in un’avventura culinaria dove le costine di maiale incontrano i funghi in una danza di sapori che ti farà dire “Wow, ma davvero?”. Mettiti comoda, perché stiamo per preparare delle Costine con Funghi che ti lasceranno a bocca aperta!

Gli Ingredienti della Magia Costine con Funghi

Per questa esibizione stellare in cucina, avremo bisogno di:

  • 1 kg di costine di maiale (le protagoniste dello show)
  • 3-4 cucchiai di olio extravergine d’oliva (per un tocco di classe)
  • 3 spicchi d’aglio (per un pizzico di mistero)
  • 8 cucchiai di maionese (la regina cremosa della festa)
  • 2 foglie di alloro e pepe verde in grani (gli ospiti speciali)
  • 2 litri di acqua (il palcoscenico delle nostre stelle)
  • 400 gr di funghi misti freschi (il coro di supporto)
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato e 4 foglie di menta fresca (per il gran finale)
  • Sale e pepe (perché nella vita ci vuole sempre un po’ di pepe)

La Preparazione delle Costine ai Funghi: Un Viaggio di Sapori

costine di maiale

Cominciamo con un tuffo delle costine nell’acqua bollente insaporita con alloro e pepe verde. Dopo 5 minuti di bagno rilassante, le lasciamo riposare come divi dopo uno spettacolo.


Maionese per costine di maiale

Nel frattempo, trasformiamo la maionese in una diva, mescolandola con l’aglio tritato per un tocco di audacia.


Funghi per Costine di maiale

Passiamo al coro di supporto: i funghi. Li puliamo con cura, tagliandoli a fettine pronti per entrare in scena nella padella con l’olio e l’aglio.


Il Gran Finale: Costine e Funghi sul Palcoscenico

Cottura costine di maiale con funghi

Dopo che le costine hanno riposato, le tamponiamo e le inforniamo, lasciandole dorare alla perfezione. Nel frattempo, i funghi saltano e danzano in padella, insaporiti con prezzemolo e menta.

Conclusione: Il Sipario si Chiude

Ecco fatto, cara! Le nostre Costine con Funghi sono pronte per essere servite, accanto a una maionese all’aglio che ruberà la scena. È un piatto che racchiude la magia dell’estate, della buona cucina e della condivisione.

Con un sorriso e un tocco di pepe,

Zia Elda

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *