Caldarroste fatte in casa: la ricetta autunnale di zia Elda per dolci momenti in famiglia

da | Gen 31, 2024 | I segreti della Zia, News | 0 commenti

Carissima Bianca,

Con l’arrivo dell’autunno, una delle cose che più adoro è il profumo delle caldarroste fatte in casa che si diffonde per le strade. Oggi voglio insegnarti come portare questa delizia autunnale direttamente a casa nostra. Preparare una caldarrosta fatta in casa è semplice e può diventare un bellissimo momento da condividere in famiglia.

Il Fascino delle Castagne e la Tradizione delle Caldarrosta

Le castagne sono i frutti di questa magica stagione e trasformarle in caldarroste è un’antica tradizione che riscalda il cuore. Non serve molto per creare questo piccolo capolavoro autunnale: un po’ di pazienza, amore e il giusto metodo di cottura.

Preparazione delle Caldarrosta nel Forno di Casa

Non tutti hanno la classica padella forata per fare le caldarroste fatte in casa, ma non temere, il nostro forno di casa farà al caso nostro!

  1. Incisione e Ammollo delle Castagne: Prima di tutto, incidiamo una ad una le castagne con un piccolo taglio sulla parte bombata. Questo previene che scoppino durante la cottura. Dopo averle incise, lasciamole in ammollo in acqua per circa un’ora. Questo passaggio aiuta a rendere la polpa più morbida e facile da sbucciare dopo la cottura.
  2. Cottura in Forno: Dopo averle lasciate in ammollo e asciugate bene, disponiamole su una placca foderata con carta da forno e cuociamole in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Ricorda di girarle a metà cottura per assicurarti che si cuociano uniformemente.

Un’Alternativa Senza Ammollo per le caldarroste fatte in casa

Se non hai tempo per il passaggio dell’ammollo, c’è un’alternativa:

  1. Incisione delle Castagne: Incidi le castagne come descritto sopra.
  2. Cottura Diretta in Forno Ventilato: Cuocile in forno ventilato a 220° per circa 20-25 minuti.
  3. Fase di Riposo: Una volta cotte, trasferiscile in una terrina e coprile con un panno per circa 10 minuti. Questo passaggio aiuterà a rendere la buccia più morbida e facile da togliere.

In Conclusione

Cara Bianca, preparare le caldarroste fatte in casa è un modo dolce e nostalgico per godere delle gioie dell’autunno. È un’attività semplice ma ricca di tradizione che spero tu possa condividere con la tua famiglia. E non c’è niente di più bello che gustare insieme le caldarroste calde, magari accompagnate da una bella storia o un gioco di società.

Con tanto amore e un po’ di sapore autunnale,

Zia Elda

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *